Condizioni Generali di Vendita

Art. 1 – Disposizioni generali

  1. L’utente navigando in quest’area accede a Periplo, accessibile mediante l’url: https://www.periplocrm.it (d’ora in avanti chiamato “Periplo”). La navigazione e la fruizione di un servizio o la trasmissione di un ordine di acquisto sul sito comportano l’accettazione delle Condizioni e delle Politiche di Protezione dei Dati adottate dal sito stesso ivi indicate.
  2. Le presenti Condizioni Generali di Vendita si applicano alla fornitura di servizi con esclusivo riferimento alla fruizione dei servizi disponibili e agli acquisti effettuati sul sito conformemente alle disposizioni della Parte III, Titolo III, Capo I, Codice del Consumo (D.lgs. n. 206/05 modificato dal D.lgs. n. 21/14 e D.lgs. 70/03) da parte di Ditta Riccardo Pucci, Sede: via di Bellosguardo 2r Firenze (FI), Partita IVA: 06997060485.
  3. L’utente è tenuto, prima di accedere ai servizi forniti dal sito, a leggere le presenti Condizioni Generali di Vendita che si intendono generalmente ed inequivocabilmente accettate al momento della fruizione del servizio o dell’acquisto.
  4. Si invita l’utente a scaricare e stampare una copia delle presenti Condizioni Generali di Vendita i cui termini Periplo si riserva di modificare unilateralmente e senza alcun preavviso.

 

Art. 2 – Oggetto

  1. Le presenti Condizioni Generali di Vendita disciplinano la fruizione dei servizi, l’offerta, l’inoltro e l’accettazione di ordini d’acquisto di servizi su Periplo e non disciplinano, invece, la fornitura di servizi o la vendita di prodotti da parte di soggetti diversi dal venditore che siano presenti sul medesimo sito tramite link, banner o altri collegamenti ipertestuali.
  2. Prima di inoltrare ordini ed acquistare prodotti e servizi da soggetti diversi, suggeriamo di verificare le loro condizioni di vendita.

 

Art. 3 – Conclusione del contratto

  1. Per concludere il contratto di acquisto, sarà necessario compilare il form e fruire del servizio scelto.
  2. Prima di concludere il contratto e fruire del servizio scelto, sarà chiesto di confermare l’avvenuta lettura delle Condizioni Generali di Vendita.
  3. Il contratto è concluso quando l’acquirente compila il form e procede alla fruizione del servizio.
  4. L’acquirente sarà obbligato al pagamento del prezzo dal momento in cui la procedura di inoltro dell’ordine on line sarà conclusa. Ciò avverrà cliccando sul tasto “Avanti”.
  5. Concluso il contratto, il venditore prende in carico l’ordine per la sua evasione.

 

Art. 4 – Utenti registrati

  1. Nel completare le procedure di registrazione, l’utente si obbliga a seguire le indicazioni presenti sul sito e a fornire i propri dati personali e aziendali in maniera corretta e veritiera.
  2. La conferma esonererà in ogni caso Periplo da ogni responsabilità circa i dati forniti dall’utente. L’utente si obbliga a informare tempestivamente Periplo di qualsiasi variazione dei propri dati in ogni tempo comunicati.
  3. Qualora poi l’utente comunichi dati non esatti o incompleti ovvero anche nel caso in cui vi sia contestazione da parte dei soggetti interessati circa i pagamenti effettuati, Periplo avrà facoltà di non attivare ovvero di sospendere il servizio fino a sanatoria delle relative mancanze.
  4. L’utente si obbliga a mantenere la segretezza dei suoi dati e dei contenuti, dati e indirizzi contenuti nei link che gli verranno inviati a seguito della fruizione dei servizi scelti e a custodirli con la dovuta cura e diligenza e a non cederli anche temporaneamente a terzi.
  5.  

    Art. 5 – Modalità di pagamento e prezzi

    1. Il prezzo dei servizi sarà quello indicato di volta in volta sul sito, salvo laddove sussista un errore palese o non sia presente il prezzo indicato. In questo ultimo caso il servizio è da ritenersi gratuito.
    2. In caso di errore Periplo avviserà prima possibile l’acquirente consentendo la conferma dell’ordine al giusto importo ovvero l’annullamento. Non sussisterà ad ogni modo per Periplo l’obbligo di fornire quanto venduto al prezzo inferiore erroneamente indicato.
    3. I prezzi del sito sono comprensivi di IVA. I prezzi possono subire variazioni in qualsiasi momento. I cambiamenti non riguardano gli ordini per i quali sia stata già inviata conferma dell’ordine.
    4. Il pagamento può essere effettuato tramite Bonifico bancario.
    5.  

      Art. 6 – Consegna

      1. I servizi forniti dalla pagina web saranno consegnati al cliente in immediato e comunque entro e non oltre 30 giorni dall’acquisto effettuato sul sito.
      2. I servizi saranno fruibili online od inviati all’indirizzo email che il cliente ha fornito al momento dell’acquisto.
      3. Qualora la consegna non possa avere luogo per cause non imputabili a nessuna della parti, l’utente verrà rimborsato totalmente del pagamento.
      4.  

        Art. 7 – Passaggio del rischio

        1. I rischi relativi ai prodotti passeranno a carico dell’acquirente a partire dal momento della consegna. La proprietà dei prodotti si considera acquisita appena ricevuto il pagamento completo di tutti gli importi dovuti in relazione agli stessi, incluse le spese di spedizione, ovvero al momento della consegna, se questa avvenisse in un secondo momento o il servizio fosse gratuito.
        2.  

          Art. 8 – Limitazione di responsabilità

          1. L’acquirente esonera il fornitore da ogni responsabilità per danni diretti e indiretti, sia con riferimento al danno emergente sia al lucro cessante, conseguenti all’esecuzione del Contratto, salvo quelli imputabili per dolo o colpa grave al fornitore, a suoi dipendenti o collaboratori.
          2. L’acquirente esonera il fornitore da ogni responsabilità derivante da disservizi, interruzioni dei servizi e/o danni derivanti da cause non imputabili al fornitore, quali – a mero titolo di esempio – caso fortuito, forza maggiore (incidenti, incendi, esplosioni, scioperi, serrate, terremoti, disastri, alluvioni, sommosse, ecc.) e altri eventi di difficile o impossibile previsione che impediscano, in tutto o in parte, l’esecuzione del Contratto.
          3. Fatte salve le ipotesi previste da norme inderogabili, il limite di responsabilità del fornitore non potrà essere superiore al costo pattuito con l’acquirente per la fruizione del servizio o l’acquisto del prodotto.
          4. Nell’ambito del contratto vengono elaborate basi decisionali, che contemplano le misure da adottare da parte dell’acquirente. La responsabilità per l’attuazione di tali misure e le conseguenze che ne derivano sono esclusivamente a carico dell’acquirente.
          5. I rapporti – e in particolare le stime in essi contenute – sono accuratamente elaborati e redatti secondo scienza e coscienza dal fornitore. Nonostante il fornitore prepari i dati in modo accurato, non è in grado di garantire la correttezza. I dati si basano su stime, che presentano una certa imprecisione dovuta al sistema. Per questo motivo, l’acquirente non può avanzare alcuna pretesa di responsabilità, né richieste di risarcimento per i dati forniti.
          6.  

            Art. 9 – Referenza

            1. L’acquirente, con la sottoscrizione del presente Contratto autorizza il fornitore ad utilizzare, senza scadenza temporale, il nome e il logo dell’Azienda e di Aziende controllate, partecipate e/o collegate ed i relativi marchi ai fini di pubblicità e referenza del lavoro svolto senza nulla avere a pretendere, salvo il rispetto dell’integrità del Marchio in oggetto.
            2. L’acquirente si impegna, altresì, su richiesta del fornitore, a rendersi disponibile per lo svolgimento di un’intervista e relativa raccolta di materiale di comunicazione relativa allo svolgimento della prestazione dandone ampia liberatoria, senza nulla aver a pretendere salvo il rispetto dell’integrità del marchio.
              L’acquirente si dichiara titolare del diritto di cui al punto 1.art.9 assumendosi il rischio derivante ed esonerando il fornitore da qualsivoglia richiesta di risarcimento danni o altra forma di indennizzo da parte del titolare dei diritti, salvo maggior danno.
            3.  

              Art. 10 – Obblighi di riservatezza

              1. Fatti salvi gli obblighi di legge, il fornitore si impegna a mantenere strettamente riservato e confidenziale, a non divulgare a terzi e a non utilizzare, se non per quanto strettamente necessario ai fini dell’esecuzione del Contratto, qualsiasi dato o informazione di cui sia venuto a conoscenza in occasione o in funzione della negoziazione, sottoscrizione o esecuzione del presente Contratto, in qualsiasi forma e su qualsiasi supporto. In particolare, il fornitore riconosce che ogni diritto direttamente o indirettamente connesso alla utilizzazione di tali informazioni spetta in via esclusiva all’acquirente.
              2. Gli obblighi di riservatezza di cui alla presente clausola resteranno in vigore per tutta la durata del rapporto.
              3. Il fornitore garantirà il rispetto degli obblighi di riservatezza di cui sopra da parte di tutti i soggetti che verranno a conoscenza delle informazioni riservate nell’esecuzione del Contratto (inclusi i propri dipendenti, collaboratori o terzi operanti per conto del fornitore a qualsiasi titolo).
              4. Il fornitore ha la necessità di utilizzare liberamente per i propri scopi i dati messi a disposizione dall’acquirente nell’ambito contrattuale, e si riserva il diritto di farlo, a condizione che i terzi non possano trarre conclusioni sull’acquirente o sui suoi partner. L’utilizzo dei dati per scopi propri avviene soprattutto nell’ambito dei pool di dati, che per il fornitore fungono da base per la valutazione, per le valutazioni generali di mercato e per gli altri prodotti. I diritti sui risultati del trattamento di tali dati da parte del fornitore spettano a quest’ultimo.
              5.  

                Art. 11 – Garanzia e conformità commerciale

                1. Il venditore è responsabile per qualsiasi difetto dei prodotti offerti sul sito, ivi inclusa la non conformità degli articoli ai prodotti ordinati, ai sensi di quanto disposto dalla normativa italiana.
                2. Se l’acquirente ha stipulato il contratto in qualità di consumatore ovverosia qualsiasi persona fisica che agisca sul sito per scopi estranei all’attività imprenditoriale o professionale eventualmente svolta, la presente garanzia è valida a condizione che il difetto si manifesti entro 24 mesi dalla data di consegna dei prodotti; che l’acquirente presenti reclamo formale relativamente ai difetti entro un massimo di 2 mesi dalla data in cui il difetto è stato da quest’ultimo riconosciuto; che venga compilato correttamente il modulo di reso online.
                3. In caso di mancata conformità, il l’acquirente che ha stipulato il contratto in qualità di consumatore avrà diritto ad ottenere il ripristino della conformità dei prodotti senza spese, mediante riparazione o sostituzione, ovvero di ottenere un’appropriata riduzione di prezzo ovvero la risoluzione del contratto relativamente ai beni contestati e la conseguente restituzione del prezzo.
                4. Tutti i costi di restituzione per prodotti difettosi saranno sostenuti dal venditore.
                5.  

                  Art. 12 – Recesso

                  1. Conformemente alle disposizioni legali in vigore, l’acquirente ha diritto di recedere dall’acquisto senza alcuna penalità e senza specificarne il motivo, entro il termine di 14 giorni ai sensi dell’art. 57 del D.lgs 206/2005 decorrenti dalla data di ricezione dei prodotti.
                  2. In caso di acquisti multipli effettuati dall’acquirente con un solo ordine e consegnati separatamente, il termine di 30 giorni decorre dalla data di ricezione dell’ultimo prodotto.
                  3. L’utente che intendesse esercitare il diritto di recesso dell’acquisto potrà effettuarlo accedendo alla sezione: “contattaci” sul sito Periplo con la creazione di una pratica. Potrà inoltre comunicarlo a mezzo raccomandata A/R all’indirizzo via di Bellosguardo 2r Firenze (FI). Nel caso in cui non voglia utilizzare i mezzi sopra indicati, potrà inoltre inviare una mail, indicando il numero ordine e nome dell’utente, a: info@periploconsulting.com
                  4. L’acquirente dovrà esercitare il diritto di recesso anche inviando una qualsiasi dichiarazione esplicita contenente la decisione di recedere dal contratto.
                  5. La merce potrà essere riconsegnata presso un qualsiasi punto vendita presente sul territorio italiano, così come indicato nella nostra pagina web, nonché spedita a: via di Bellosguardo 2r Firenze (FI).
                  6. La merce dovrà essere restituita integra, nella confezione originale, completa in tutte le sue parti e completa della documentazione fiscale annessa. Fatta salva la facoltà di verificare il rispetto di quanto sopra, il sito provvederà a rimborsare l’importo dei prodotti oggetto del recesso entro un termine massimo di 14 giorni, comprensivo degli eventuali costi di spedizione.
                  7. Come previsto dall’art. 56 comma 3 del D.Lgs 206/2005, modificato dal D.lgs 21/2014, il sito può sospendere il rimborso fino al ricevimento dei beni oppure fino all’avvenuta dimostrazione da parte del l’acquirente di aver rispedito i beni.
                  8. Non si applicherà il diritto al recesso nel caso in cui i servizi e prodotti di Periplo sono inclusi nelle categorie dell’art. 59 del D.Lgs 206/2005.
                  9. Il sito eseguirà il rimborso utilizzando lo stesso mezzo di pagamento scelto dall’acquirente in fase di acquisto. Nel caso di pagamento effettuato con bonifico, e qualora il l’acquirente intenda esercitare il proprio diritto di recesso, dovrà fornire le coordinate bancarie: IBAN, SWIFT e BIC necessari all’effettuazione del rimborso.
                  10.  

                    Art. 13 – Trattamento dei dati

                    1. Utilizzando il sito l’utente autorizza il trattamento dei suoi dati personali. La presente informativa ha valore anche ai fini dell’articolo 13 del Regolamento UE n. 2016/679, relativo alla protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali nonché alla libera circolazione di tali dati.
                    2. Titolare del trattamento è Riccardo Pucci.
                    3. Responsabile del trattamento, nominato dal titolare, è Riccardo Pucci.
                    4. I dati verranno trattati presso via di Bellosguardo 2r Firenze (FI).
                    5. Il trattamento dei dati avviene in forma esclusivamente elettronica, attraverso strumenti e supporti informatici atti ad assicurare la sicurezza e riservatezza dei dati medesimi. Le informazioni immagazzinate sono protette da accessi non autorizzati.
                    6. Si procede al trattamento dei dati forniti dagli utenti relativamente agli ordini di acquisto, ai pagamenti (che possono contenere nome, indirizzo, recapiti), indirizzo IP, tutti gli altri dati comunicati.
                    7. La finalità dell’utilizzazione di tali dati è l’esecuzione dell’ordine di acquisto e dei pagamenti, la comunicazione dei dati stessi a terzi fornitori dei servizi di pagamento, di spedizione nonché i contatti di natura informativa circa le attività e i servizi del sito, offerte di natura commerciale delle società affiliate e partners commerciali.
                    8. Il conferimento dei dati ed il consenso al trattamento per le finalità di cui allo scopo del contratto ovvero l’evasione dell’ordine ed il relativo pagamento è necessario alla conclusione stessa nonché all’esecuzione del contratto pertanto il rifiuto di fornire tali dati o di prestare il consenso al relativo trattamento ha come conseguenza l’impossibilità per l’utente di acquistare i prodotti e i servizi offerti.
                    9. Il conferimento dei dati ed il consenso al trattamento per le finalità di comunicazioni commerciali è facoltativo. Tuttavia, un eventuale rifiuto di fornire tali dati o di prestare il consenso al relativo trattamento potrà come conseguenza l’impossibilità per l’utente di ricevere tali ulteriori servizi.
                    10. L’utente, ha sempre diritto affinché i suoi dati siano aggiornati, rettificati o integrati, la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge ivi compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati, l’attestazione che le operazioni sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccetto il caso in cui tale adempimento si rivela impossibile o comporta un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato.
                    11. L’utente ha diritto di opporsi, in tutto o in parte al trattamento dei dati personali che lo riguardano per motivi legittimi, ancorché pertinenti allo scopo della raccolta e al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.
                    12. L’utente può inoltre revocare in qualsiasi momento il consenso al trattamento dei propri dati precedentemente dato a Periplo.
                    13. Tutti i diritti previsti dal Regolamento UE 2016/679 possono essere esercitati dall’utente, scrivendo alla seguente mail: info@periploconsulting.com
                    14. Alla prima visita l’utente potrebbe essere invitato a scegliere la propria lingua ed altre preferenze. L’utente autorizza l’utilizzazione dei codici di identificazione c.d. cookies, i.e. piccoli file inviati dal proprio internet server e registrabili sul disco rigido del computer dell’utente.
                    15. Il disco rigido raccoglie le informazioni sulla preferenza della lingua dell’utente e memorizza le pagine del sito visitate. I cookies sono utilizzati allo scopo di evitare che l’utente riceva la stessa informazione ripetutamente o nella lingua sbagliata, e per adattare il contenuto e la presentazione del sito al tipo di browser dell’utente.
                    16.  

                      Art. 14 – Clausola di salvaguardia

                      1. Nell’ipotesi in cui una delle clausole delle presenti Condizioni Generali di Vendita fosse nulla per qualsivoglia motivo ciò non comprometterà in nessun caso la validità e il rispetto delle altre disposizioni figuranti nelle presenti Condizioni Generali di Vendita.
                      2.  

                        Art. 15 – Contatti

                        1. Ogni richiesta di informazione potrà essere inviata via mail al seguente indirizzo info@periploconsulting.com, via telefono al seguente recapito telefonico: 3895133249, e via posta al seguente indirizzo: via di Bellosguardo 2r Firenze (FI).
                        2.  

                          Art. 16 – Legge applicabile e foro competente

                          1. Le presenti Condizioni Generali di Vendita sono disciplinate dal diritto italiano ed interpretate in base ad esso, fatta salva qualsiasi diversa norma imperativa prevalente del paese di residenza abituale dell’acquirente. Di conseguenza l’interpretazione, esecuzione e risoluzione delle Condizioni Generali di Vendita sono soggette esclusivamente alla legge Italiana.
                          2. Eventuali controversie inerenti e/o conseguenti alle stesse dovranno essere risolte in via esclusiva dall’autorità giurisdizionale Italiana. In particolare, qualora l’acquirente rivesta la qualifica di Consumatore, le eventuali controversie dovranno essere risolte dal tribunale del luogo di domicilio o residenza dello stesso in base alla legge applicabile.